4 Ottime ragioni per riconquistare la propria performance

Tra le motivazioni che spesso sento tra le persone che vogliono migliorare la propria Performance e il proprio stato di salute queste tre sono le più ricorrenti:

1)Evitare le malattie cardiache e metaboliche.

2)Un look da favola.

3)Uno stile di vita più “sano”.

Tutte ottime ragioni per intraprendere un cammino per migliorare il proprio stato di performance.

Photo by Jeremy Lapak

Ma il significato di questi ottimi propositi si perde nel quotidiano. E se si perde, non giunge a destinazione…  i risultati che si ottengono sono poco soddisfacenti o durano per poco tempo.

Aumenta il senso di frustrazione, e la situazione peggiora, con crescita della scarsa autostima.

Bene. Ora prenditi un attimo di tempo

Dimenticati, per un momento, dell’aspetto. Dimentica gli addominali e la tartaruga, i lats, i pecs, la distanza tra le cosce e qualsiasi altra lista di assurdità che ora viene usata per descrivere varie parti del corpo.

Dimentica qualsiasi altra idiozia che Internet ha generato e da cui devi imparare a difenderti.

Dimenticati, per un momento, delle malattie. Dimentica tutte le principali cause mediche come l’aterosclerosi, la placca arteriosa, l’arresto cardiaco, l’ipertensione polmonare, l’ictus, tutti i tumori, il diabete e la sindrome metabolica.

Alla fine, gli incentivi più popolari (le statistiche sulle malattie spaventose e i miti irraggiungibili nella falsa  vanità dell’industria del fitness) non sono modi molto efficaci, utili o scientificamente validi per promuovere la perdita di peso e il miglioramento della composizione corporea, altro vero e proprio pilastro per il miglioramento della propria performance. Il ritornare attivi invece è un passo importante verso il riappropriarsi del proprio tempo, e il migliorare la propria performance è tra degli obiettivi concreti che possono essere misurati e accrescono la stima in noi stessi, rendendoci capaci di fare cose che non avremmo nemmeno immaginato di fare o tornare a fare.

Ecco di seguito 4 ottime ragioni per migliorare la propria performance attraverso un controllo del peso e una migliore composizione corporea.

Motivo 4: Anche, ginocchia e caviglie ti ringrazieranno.

L’artrosi è una malattia degenerativa delle articolazioni, in cui la cartilagine si consuma e gradualmente si peggiora lo stato delle ossa che costituiscono le nostre articolazioni.

Le persone sane non pensano molto all’osteoartrosi perché è comune. L’invecchiamento lo rende più probabile. La nonna di tutti noi ha dolori articolari. Quindi pensiamo sia normale. Ciò nasconde il grado in cui può essere debilitante e limitante.

Come la maggior parte delle malattie croniche, l’artrosi è un circolo vizioso.

Il Circolo Vizioso dell’Artrosi

Il punto? Il SOVRAPPESO rende molto più probabile l’artrosi.

In uno studio* che confrontava i pazienti più pesanti con quelli più leggeri, la possibilità di essere diagnosticata con osteoartrite in un ginocchio era più di 6 volte nel gruppo pesante. Per entrambe le ginocchia era quasi 18 volte.

Sembra inoltre esserci una relazione tra la presenza di tessuto adiposo in eccesso e infiammazione, con un ulteriore aumento della possibilità di contrarre artrosi** .

*(Knee osteoarthritis prevalence, risk factors, pathogenesis and features)

 **(Inflammatory cytokines mediate the effects of diet and exercise on pain and function in knee osteoarthritis independent of BMI.)

Motivo 3: dormirai bene la notte.

Image By freepik.com

Il sovrappeso, spesso provoca l’apnea notturna: le vie aeree superiori collassano mentre dormi, interrompendo il corretto approvvigionamento di ossigeno. L’apnea notturna è più che russare. Apnea notturna significa che smetti di respirare. Ancora e ancora e ancora. Mentre dormi. Più grasso corporeo significa più probabilità di soffrire di apnea nel sonno. Questo deriva da alcuni fattori combinati:

– Il Grasso nelle vie aeree restringe lo spazio disponibile per il transito ei gas respiratori. Questo rende le tue vie aeree più inclini al collasso.
– Il grasso nella parte superiore del corpo appesantisce i polmoni e riduce lo spazio a loro disposizione. Hai bisogno di più ossigeno ma non puoi ottenerlo. – Il grasso  è un vero e proprio organo che produce ormoni, se aumenta  cambia il  nostro “profilo” ormonale. Il profilo ormonale è collegato con l’apparato respiratorio.

Il 50% degli adulti in sovrappeso ha problemi di Apnea respiratoria notturna*

Il sonno è un importante regolatore del nostro metabolismo. (Vedi l’articolo su questo sito web Il Sonno, uno dei pilastri della Performance) Se il nostro sonno è cattivo, lo è anche la nostra salute metabolica, un altro motivo importante per perdere peso e migliorare la tua composizione corporea è che dormirai meglio. Questo non solo aiuta a regolare il metabolismo, i sistemi ormonali e altro ancora. Ti aiuta a sentire, pensare e vivere meglio subito.

*(Adipose tissue in obesity and obstructive sleep apnea.)

*(Abdominal Fat and Sleep Apnea, The chicken or the egg?)

Motivo 2: Inizierai davvero a gustare il cibo.

https://www.choosemyplate.gov

Può sembrare strano, ma sembra che le persone in sovrappeso limitino la scelta del cibo che preferiscono.

Perché? Non è ancora ben chiaro. Non sappiamo ancora se il grasso corporeo in eccesso cambia i tuoi gusti. O se i tuoi gusti cambiano l’appetito e causano un aumento di peso.

Inoltre, non sappiamo se questo è un problema di:

  • Cercare dei gusti: desiderare la ricompensa attraverso l’assunzione di cibi con certi gusti
  • Gusti “simpatici” e “antipatici”: Gusti che vengono evitati, quasi sgradevoli o poco soddisfacenti e altri che vengono ricercati.
  • Segnalazione “chimica”: come il gusto viene creato in bocca e interpretato dal cervello

Le persone con alto indice di massa corporea sembrano evitare più cibi amari, e hanno una risposta più forte di “disgusto”. Come accade, molte verdure sono amare o astringenti (si pensi a cavoli, cavoletti di Bruxelles, peperoni verdi, ecc.) e quindi sono evitate…  

Le persone in sovrappeso hanno alterato le percezioni del gusto e sono portate preferire cibi dolci e cibi grassi. Migliorando la composizione corporea e la tua performance si ritorna ad apprezzare un ventaglio di sapori più ampio.

(Diet-Induced Obesity Reduces the Responsiveness of the Peripheral Taste Receptor Cells)

Motivo 1: il tuo sistema immunitario funzionerà di nuovo correttamente.

Tendiamo a pensare al grasso corporeo come un bancomat: un luogo in cui depositiamo o preleviamo energia. Non lo è.

Invece, il grasso è un organo endocrino attivo. Ciò significa che secerne ormoni e citochine (molecole di segnalazione cellulare). Ormoni e citochine hanno effetti su tutto il corpo. Si “parlano” l’un l’altro chimicamente.  Come tutte le cose, l’equilibrio è importante. Se abbiamo una buona quantità di grassi, i nostri ormoni e segnali cellulari funzionano correttamente. Se ne abbiamo troppo, le cose vanno male, e la comunicazione diviene inefficace.

L’aumento del BMI è associato a un rischio maggiore per diversi tipi di infezioni, tra cui:

  • infezioni gengivali, herpes
  • infezioni del naso e del seno,
  • infezioni dello stomaco
  • raffreddori

perdere grasso corporeo può significare quindi un sistema immunitario più sano, più reattivo, più robusto. E questo significa meno raffreddori, meno infezioni e una vita quotidiana più sana.

Se sei interessato, qui trovi come posso aiutarti.

Alla prossima, Non aspettare un minuto in più. Riprenditi la tua performance. Migliorare la tua composizione corporea, muoversi di più e meglio fa parte di una serie di buone abitudini che ti migliorano, migliorando la qualità della tua vita.