Misurare, Test e Chiarezza

Test e Performance: di Roberto Bianchi

I test sono una vera e propria bussola, che ci permette di capire quale strada abbiamo fatto, dove siamo in un percorso e quale rotta dobbiamo intraprendere.

Noi usiamo una batteria di test Funzionali, che permette di valutare la qualità dei movimenti di base della specie umana.
Il Functional Movement Screen è composto da un insieme di test, che aiutano a qualificare la competenza motoria del soggetto, cioè cosa riesce a fare e con quale qualità un individuo nei basilari movimenti funzionali tipici della specie umana.

I test previsti sono sette, con un punteggio che varia da zero a tre. Inoltre sono previsti dei “clearing” cioè dei test provocativi di dolore, che se positivi, consigliano l’indirizzo direttamente al personale con ruolo sanitario (medico specialista, fisioterapista) in modo da definire al meglio la causa del dolore.
E’ previsto un punteggio complessivo che qualifica la funzione, definendola poi nello specifico (per distretto corporeo o per movimento). Questo ci permette di stilare programmi di esercizio mirato e su misura, in modo da evitare movimenti che non potrebbero essere tollerati da un soggetto, mentre per un altro possono venire eseguiti senza problemi. Si individuano con precisione, restrizioni di mobilità, carenze di stabilità o alterazioni nel controllo motorio, e con opportune strategie di esercizio quasi nella totalità delle situazioni le risposte date provocano un miglioramento funzionale e di conseguenza un incremento della qualità del movimento.
Siamo certificati FMS dal 2010 e rimaniamo aggiornati costantemente frequentando corsi FMS

Un esempio di uno dei sette test FMS e della sua valutazione

Un altro test che impieghiamo per valutare le asimmetrie di mobilità e stabilità è Y Balance Test o YBT https://www.functionalmovement.com/system/ybt
E’ previsto un Lower Quarter YBT, che valuta l’arto inferiore, la sua mobilità e stabilità, e un Upper Quarter YBT che invece è rivolto all’arto superiore. YBT è validato e numerose evidenze scientifiche hanno dato prova di un grande rischio quando l’asimmetria tra gli arti supera un valore ben definito dal test. L’impiego di questo test negli sportivi è sia preventivo riguardo agli infortuni, che normativo, per il ritorno allo sport o alla performance dopo infortunio. Anche in questo caso, siamo certificati, dal 2016.

Logo dell’YBT

Le qualità atletiche e il loro livello sono invece definite dal Foundamental Capacity Screen (https://www.functionalmovement.com/system/fcs); la performance può venire “Pesata” anche attraverso Test che permettono di valutare tra l’altro:

  • Produzione di Potenza
  • Immagazzinamento e riuso dell’energia muscolare ed elastica
  • Capacità di mantenere una corretta postura sotto Carico

Il Logo FCS

Anche qui, è previsto un punteggio e un rapporto tra punteggi, che permette di indirizzare verso un allenamento personalizzato efficace. Ad esempio, utilizzare maggiormente l’allenamento con i pesi o un allenamento che prevede salti, balzi o esercitazioni pliometriche?
Siamo certificati FCS dal 2016

Utilizziamo inoltre, uno strumento estremamente sofisticato, che permette di valutare progressi durante le diverse fasi di allenamento fisico, sia in fase di preparazione per il miglioramento della performance sia che in fase di recupero della performance per ritorno allo sport dopo infortunio. Questo strumento è una pedana di forza duale, con possibilità di vedere come le forze espresse cambiano nel tempo. Ma questa è un’altra storia, e la racconteremo in un altro articolo.

Le pedane di forza permettono di valutare con precisione le forze espresse al suolo

Vi aspetto come sempre, e mi raccomando, tenete sempre alta la vostra Performance, a qualsiasi livello!

Roberto Bianchi

Lascia un commento